Dichiarazione di fallimento per la Eurosak

PORCARI - E’ fallita la Eurosak. L’impresa, che operava nel settore degli imballaggi industriali, occupava 85 dipendenti, ai quali vanno aggiunti tutti quelli dell'indotto.

-

La notizia l’hanno data il sindaco di Porcari Alberto Baccini e l’assessore alle attivita’ produttive della Provincia, Francesco Bambini. Negli ultimi anni la Eurosak era entrata in difficolta’. Era stato tentato un concordato che pero’ non e’ andato in porto. E’ arrivata invece la dichiarazione di fallimento. ‘Da mesi stavamo seguendo la situazione – ha spiegato il sindaco Baccini – e ritenevamo, visto anche i risultati dell’assemblea dei creditori, che vi fossero le condizioni affinché il concordato potesse essere omologato. Purtroppo così non è stato’’. ‘’La Eurosak – ha detto l’assessore Bambini – aveva comunque ordinativi consistenti e prevedeva anche un programma di assunzioni. E’ necessario convocare un incontro con il curatore fallimentare appena nominato e con i sindacati per valutare la situazione e decidere le iniziative da assumere’. Il tentativo sara’ quello di favorire l’ingresso di nuovi imprenditori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento