Elezioni, settimana decisiva per le candidature

LUCCA - Lunedi’ prossimo si riunisce il direttivo territoriale del Pd, giovedi’ 19 sara’ la volta degli stati generali del Pdl. In ambedue i casi si parlera’ delle candidature in vista delle elezioni amministrative.

-

Si avvicina una settimana forse decisiva per conoscere i nomi dei candidati di centrodestra e centrosinistra alle prossime elezioni comunali a Lucca. Il Pdl riunisce gli stati generali giovedi’ 19 gennaio. Il primo nome in ballo e’ quello del sindaco uscente Mauro Favilla. Qualche giorno fa il primo cittadino si era quasi tirato indietro, stanco, aveva detto, dello scarso entusiasmo intorno al suo nome. Ma il suo era soprattutto un tentativo di stanare i partiti, Pdl e Udc. Che in effetti, sotto sotto il candidato alternativo lo continuano a cercare. L’ultimo contattato e’ il medico della Nazionale di calcio Enrico Castellacci. Che evidentemente ci sta pensando, visto che non smentisce e non commenta. Il dottore dei campioni parlera’ solo tra qualche giorno.
Sull’altra sponda, il Partito democratico, lunedi’ prossimo si riunisce la direzione territoriale, presieduta dal segretario Patrizio Andreuccetti per parlare dei candidati non solo a Lucca ma anche a Porcari e Bagni di Lucca.
Nel capoluogo il candidato ci sarebbe: Alessandro Tambellini, designato dal livello comunale del partito e gia’ dotato di sede elettorale.
Ma da settimane aleggia l’ipotesi di una possibile discesa in campo del presidente della Provincia Stefano Baccelli.
E lo stesso Baccelli ha postato su Facebook un messaggio destinato a scaldare ancora di piu’ l’ambiente. ‘Lucca ha la febbre – scrive Baccelli – per guarire, meglio un primario o le primarie?’ seguito da una faccina sorridente. Il riferimento incrociato e a Castellacci da una parte e al Pd dall’altra. Solo uno scherzo o c’e’ qualcosa di piu’?

Lascia per primo un commento

Lascia un commento