FC Lucca da record, il Lammari va

CALCIO ECCELLENZA - I rossoneri hanno 19 punti sulla Massese. Contro il Montemurlo basta l’uno-due Francesconi-Granito. Bene anche i gialloblu che si sbarazzano dell’Urbino Taccola e si allontanano dalla zona retrocessione.

-

Il FC Lucca 2011 conferma la propria superiorita’ anche nel 2012. La formazione rossonera ormai e’ davvero ad un passo dalla promozione in serie D e parliamo di meta’ gennaio. Grazie al 2 a 0 sul Jolly Montemurlo sono diventati infatti addirittura 19 i punti di margine sulla Massese che significa sei partite e un pizzico di vantaggio sugli apuani. Battere i biancorossi pratesi non e’ stata pero’ un’operazione semplice anche perche’ la squadra di Lazzini non e’ parsa particolarmente ispirata. Insomma a scaldare lo scarso pubblico del Porta Elisa c’e’ voluto un micidiale uno-due a meta’ della ripresa. Prima lo Sparviero Francesconi, che il vizio del gol non lo perdera’ mai, e subito dopo una prodezza balistica di Granito che ha superato il distratto Gelli con un lob dai 45 metri. Ora il FC Lucca deve solo gestire il torneo cercando magari di chiuderlo anche il prima possibile ma certo che Il D.S. Bruno Russo puo’ gia’ lavorare per la squadra del prossimo annio e questo e’ un vantaggio non indifferente. Prosegue nel frattempo la bella striscia del Lammari 1986 che ha battuto per 2 a 0 l’Urbino Taccola. Un gol per tempo per la squadra di Stefano Fracassi andata a segno con Ricky Belluomini nel primo tempo e con il ritrovato Nardi nella ripresa. Davvero bella ed importante la striscia dei giallobu capannoresi che si sono allontanati dalla zona a rischio della classifica. Dove purtroppo rimane invischiata la Fortis crollata in modo insospettabile a Pescia. Blitz imperioso del PietrasantaMarina a Castelfiorentino mentre un Ghivizzano non in gran giornata pareggia al Carraia con il fanalino di coda Montecalvoli e deve cosi’ rinviare l’aggancio al secondo posto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento