Il FC Lucca cerca la finale

CALCIO ECCELLENZA - Si gioca mercoledi’ la gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia tra rossoneri e Pisa SC. All’andata e’ finita 0-0. Lazzini deve rinunciare a Morandi, Aliboni e Redomi ma recupera Tosto.

-

Vincere abitua a vincere ed allora il FC Lucca e’ gia’ ben avviato verso una stagione che potrebbe diventare trionfale: da doppietta. Saldamente primo in campionato, il team allenato da Giacomo Lazzini cerca la finalissima regionale di Coppa Italia affrontando mercoledi’ pomeriggio il Pisa SC nel retour match di semifinale. Si riparte dallo 0 a 0 maturato nella gara di andata giocata sette giorni fa al “Gianni Bui” di San Giuliano Terme e quindi con buone prospettive anche se il Pisa e’ interlocutore davvero ostico e forte. Ne e’ riprova il secco 3-0 con cui i neroazzurri di Roventini domenica scorsa sono passati al XIX settembre di Pietrasanta. Chiaro che, ormai strabattuti in campionato, i pisani cercheranno gloria in Coppa. Quindi i rossoneri dovranno giocare una gara assolutamente all’altezza delle loro possibilita’. Lazzini deve fare i conti con qualche assenza di troppo. Oltre all’infortunato Devita sono infatti out per squalifica anche Morandi, Aliboni e Redomi. Scelte pertanto obbligate o quasi considerando che Constantin verra’ centellinato anche perche’ non sta ancora benissimo. Questo pertanto l’undici iniziale del FC Lucca: Casapieri in porta; Melani, Buccellato, Tosto e Angeli in difesa; linea mediana abbastanza inedita con Valletta, Sabatini, Espeche e Fedato; Granito e Petroni confemati in attacco. Ricordiamo che chi si qualifichera’ affrontera’ nella finalissima regionale la vincente dell’altra semifinale che vede di fronte Colligiana e Rignanese coi senesi vincitori all’andata 1-0 fuori casa e quindi vicinissimi alla qualificazione. Finale che si dipanera’ sul doppio match con gara di andata il 18 gennaio mentre il ritorno e’ fissato per il primo febbraio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento