Il Viareggio crolla anche al Giglio

CALCIO 1A DIV. - Il Carpi s’impone nettamente 3 a 0 sulle zebre. Generosi ma inprecisi e distratti in difesa i bianconeri di Bertolucci. Le reti portano la firma di Kabine nel primo tempo, Pasciuti e l'ex-Eusepi nella ripresa.

-

15_1_12__viareggio.jpg

La partita si gioca allo stadio del “Giglio” di Reggio Emilia dove il Carpi disputa le sue gare interne. E’ una gara insidiosa per la squadra di Francesco Bertolucci alla ricerca di punti pesanti in chiave-salvezza. Il tecnico insiste sul 4-4-2 con: Ranieri tra i pali; Carnesalini, Fiale, Conson e Brighenti in difesa; Cristiani, Pizza, Tarantino e Guerra a centrocampo; Cesarini e Zaza in attacco. Arbitra il signor Illuzzi di Bari. All’andata il Viareggio s’impose 3 a 2 ma il risultato del campo fu poi trasformato in un amarissimo 0-3 a tavolino per la posizione irregolare del difensore viareggino Luigi Monopoli. Il Carpi attacca e sfiora subito il vantaggio con l’ex-Eusepi che si libera e va vicino al vantaggio. I bianconeri tengono bene il campo e provano a pungere in contropiede coi vivaci Zaza e Cesarini. E’ soprattutto Zaza poco dopo la mezz’ora (33’) a creare lo scompiglio nella retroguardia emiliana ma spreca incredibilmente da pochi passi. E cosi’ proprio allo scadere il Carpi si porta in vantaggio con Kabine che dal vertice sinistro dell’area “buca” Ranieri con un tiro che s’infila nell’angolino destro. L’uno-due terribile e’ servito al 5’ della ripresa: cross panoramico di Laurini sul quale si avventa Pasciuti che insacca alla destra di un incerto Ranieri. Subito dopo esce Guerra ed entra Scardina. Reazione veemente delle zebre ma il portiere Mandrelli si oppone alle conclusioni di Scardina, Zaza e due volte su Cristiani. Altro cambio: esce Brighenti ed entra Licata, Al 36esimo il Carpi cala il tris: corner di Memushaj, Cioffi di testa per Eusepi che insacca per il 3 a 0 che chiude la partita.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento