L’amaro Capodanno degli automobilisti

PROVINCIA DI LUCCA - Il primo giorno dell’anno ha portato con se’ l’aumento dei tratti autostradali su tutto il territorio nazionale e cosi’ anche in provincia di Lucca. La Bretella Lucca-Viareggio sale a 3 euro.

-

Da oggi per percorrere questi 18 km serviranno 3 euro. Un vero e proprio salasso che giorno dopo giorno spinge sempre piu’ automobilisti a sfruttare in alternativa l’A11 Lucca-Pisa Nord. Ma anche sulla tratta di competenza di Autostrade per l’Italia sono scattati i rincari. Per andare da Lucca Est a Pisa Nord e viceversa servono 1 euro e 10 centesimi. Se si utilizza Lucca Ovest il costo sale a 1 euro e 50 centesimi. I pendolari lucchesi che si recano a Firenze spendono 4 euro e 30 per il tratto Lucca Est-Peretola; oppure 4 euro e 80 centesimi utilizzando Lucca Ovest. Lucca Est-Capannori costa 60 centesimi, sfruttando Lucca Ovest il costo raddoppia a 1 euro e 20. Lucca Est-Altopascio costa 1 euro e 20 centesimi, il solito tratto con Lucca Ovest sale 1 euro e 70. A tutto questo si aggiunge che da oggi in Toscana la benzina costa piu’ cara di 6 centesimi per la maggiorazione decisa dalla Regione destinata alla ricostruzione delle zone recentemente colpite dalle alluvioni. Ecco perche’ il 2012 potrebbe rivelarsi un anno ecologico, con sempre piu’ persone spinte ad abbandonare l’auto e a scegliere mezzi alternativi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento