Lavori frenetici alla Cittadella del Carnevale

VIAREGGIO - Manca poco più di un mese al primo, triplice colpo di cannone e per i maghi della cartapesta è iniziata la "solita" corsa contro il tempo per rispondere all’appello di Burlamacco, domenica 5 febbraio.

-

I carri e le mascherate che sfileranno sui viali a mare, per ora, si possono solo immaginare attraverso gli scheletri in ferro, le forme di cartapesta e le anime d’argilla dei mascheroni, come la testa del presidente della Bce Mario Draghi plasmata da Fabrizio Galli e pronta a diventare stampo in gesso, dove poi verranno applicati i pezzi di giornali con colla d’amido e farina. Nell’architettura del carro di Galli, fra gli 11 di Prima categoria, Draghi sara’ la figura centrale, depositario delle speranze di riscatto dell’Italia e pungolo per l’ex ministro dell’economia, Giulio Tremonti. Sono gia’ colorati, invece, alcuni dei cardinali che faranno da corteo al Berlusconi ‘‘santo subito’’ firmato da Gilbert Lebigre e Corinne Roger, un altro carro di Prima Categoria: e’ questo l’unico, ironico epilogo che i costruttori transalpini hanno immaginato per la carriera politica dell’ex presidente del consiglio italiano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento