Muore dopo l’incidente sulla Sarzanese

CAPANNORI - Gino Bagnoli e’ morto all’ospedale di Pontedera. Il pensionato di 87 anni di Cascine di Buti era rimasto ferito in uno scontro frontale martedi’ scorso, lungo la strada regionale 439 a Castelvecchio di Compito.

-

Il delicato intervento a cui e’ stato sottoposto dai medici non gli ha salvato la vita. Le ferite causate dal violento impatto tra la sua Fiat Panda e un furgone Ford Transit erano troppo gravi. Nel terribile scontro frontale, avvenuto poco dopo il bivio per Castelvecchio, la vettura del pensionato e’ stata letteralmente accartocciata. E’ rimasto illeso invece il conducente del furgone. Un incidente che riporta in primo piano la pericolosita’ del tracciato della strada regionale 439, in un tratto che mette in comunicazione la provincia di Lucca con la Valdera e che e’ percorso da migliaia di veicoli ogni giorno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento