Via al restyling della Sibolla

LUCCA - Continueranno per tutto l’anno i lavori alla riserva naturale istituita nel ‘98 fra il padule di Fucecchio e Bientina. Il progetto d’intervento, presentato a Palazzo Ducale, prevede una spesa di 600 mila euro.

-

Di questi, 150 mila sono versati da Provincia di Lucca e Comune di Altopascio, i restanti 450 dalla Regione Toscana attraverso fondi europei. L’area palustre, certificata come sito d’interesse comunitario ma nonostante tutto poco conosciuta e apprezzata a livello locale, avra’ un nuovo ingresso da via Sandroni, con parcheggio capace di accogliere 20 auto ed un autobus. Poi un centro visitatori, punto di partenza delle visite guidate ma anche base di monitoraggio della riserva; il percorso pedonale in terra battuta, lungo un chilometro, fino al giardino didattico, che ospitera’ le specie arboree piu’ caratteristiche della zona. Infine l’impianto di fitodepurazione, per restituire alla riserva le acque reflue delle abitazioni circostanti, adeguatamente purificate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento