Viareggio al debutto in Irpinia

CALCIO 1A DIV. - Prima volta dei bianconeri ad Avellino. Bertolucci e’ alle prese con l’emergenza-difesa: dentro il neoacquisto Martella, Lamorte e Monopoli. Sulla fascia rientra Lepri. All’andata gli irpini s’imposero 1 a 0.

-

28_1_12__viareggio.jpg

Dopo la rifinitura il Viareggio e’ partito sabato mattina alla volta di Avellino per una trasferta che rappresenta la prima volta delle zebre sul campo degli irpini. Zebre contro lupi che mai si e’ visto da quelle parti. Gara indubbiamente difficile per un Viareggio peraltro rinfrancato dalla bella vittoria sulla Spal ma prosciugato in difesa da squalifiche e…mercato. Conson e Fiale sono stati infatti appiedati dal giudice sportivo, e sono la coppia centrale titolare, mentre Brighenti e’ approdato al Vicenza per uno step di una carriera che puo’ diventare importante. Di fatto il buon Cecchino Bertolucci si ritrova con gli uomini contati e poche possibilita’ di scelta nel pacchetto arretrato. Ecco il probabile schieramento che scendera’ in campo al “Partenio” di Avellino: Gazzoli in porta; Carnesalini, Lamorte, Monopoli e Martella in difesa; Cristiani, Pizza, Tarantino e Lepri a centrocampo; Zaza e Cesarini in attacco. La prima sfida in assoluto (nella foto) tra Viareggio e Avellino, giocata al Pini lo scorso 25 settembre, fini’ con la vittoria tutto sommato meritata dei biancoverdi irpini per 1 a 0. Buon avvio dei bianconeri che colpirono una traversa con Licata su cross dalla sinistra di Cesarini. Poi sali’ in cattedra la squadra ospite che sfioro’ la rete e spreco’ occasioni con Zigoni. Ma lo stesso attaccante biancoverde fu letale alla mezz’ora della ripresa con un preciso colpo di testa. Stavolta il Viareggio provera’ a restituire il “favore” nell’insolita ed inedita sfida tra lupi e zebre.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento