Anziano asfissiato insieme al suo cane

MASSAROSA - Un uomo di 91 e il suo cane sono morti asfissiati dalle esalazioni generate dalla legna bruciata e da un principio d'incendio che si e' sviluppato nel camino dell'abitazione dell'anziano.

-

La vittima si chiamava Alfio Duccini, 91 anni, e da due mesi viveva da solo dopo essere rimasto vedovo, in una casa di Stiava. L’incendio ha danneggiato la stanza dove si trova il camino. La combustione delle suppellettili avrebbe generato i fumi letali all’uomo che, svegliato dal fumo, ha tentato di aprire una finestra per poter respirare. Il corpo e’ stato trovato dal marito della nipote di Duccini che questa mattina era stato chiamato dalla moglie. La donna era andata a trovare lo zio e, non avendo risposte, si era insospettita. L’anziano e’ stato trovato a terra, vicino alla finestra della camera da letto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e personale del 118.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento