ArcAnthea imbattibile in casa

BASKET DNB - I biancorossi superano (68-66) l’ostica Sangiorgese dopo un tempo supplementare. Il Palatagliate si conferma fortino inespugnabile. Drocker il migliore mentre l’acciaccato Zivic e’ andato in tribuna.

-

L’ArcaAnthea tira fuori la grinta e mantiene l’imbattibilità casalinga contro una Sangiorgese gagliarda, che non capitalizza la superiorita’ a rimbalzo. Russo deve fare a meno di Zivic; la gara parte a ritmi molto bassi con gli attacchi che hanno le polveri bagnate: dopo 4 minuti sono solo 4 i punti totali a tabellone. L’ingresso di Sereni da’ spinta ai biancorossi, due triple di Barsanti fanno da cornice ad un 11-0 che regala il +8 ma la Sangiorgese torna a contatto con un controbreak di 7-0. L’equilibrio va avanti lungo tutto l’arco della partita perche’ nessuna delle due squadre riesce a pendere il comando: gli ospiti tirano male mentre i lucchesi perdono troppi palloni e concedono molto a rimbalzo offensivo. Nel quarto finale Casati da’ il +3 ai suoi ma Parente ed un canestro difficilissimo di Crotta infiammano il pubblico: Albanesi chiama time out e, complice qualche palla persa di Lucca, trova il pareggio dalla lunetta con Fusella. Si va dunque al supplementare dove e’ ancora una volta capitan Drocker con due triple ed un assist a dare il la’ alla fuga anche se l’indomito Casati tiene i suoi a -2. Sull’ultima azione poi Bianchi commette fallo in attacco prima di prendere l’ultimo tiro e partono i titoli di coda. Alla fine coach Roberto russo e’ comunque soddisfatto: “Le nostre partite ora sono cosi’, dobbiamo soffrire, lottare con aggressivita’. Vincere una partita cosi’, in cui abbiamo avuto difficolta’ evidenti, e’’ un segnale importantissimo. Ora abbiamo due trasferte complicate e dobbiamo lavorare al meglio, anche senza un giocatore come Zivic cui vogliamo dare il tempo di recuperare ma voglio concentrarmi sui giocatori che abbiamo. Per questo sono tranquillo e fiducioso”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento