Balneari: “La deroga è possibile”

ROMA - Il viaggio a Roma non è stato inutile. I balneari versiliesi sono tornati dall'incontro con il Governo con un obiettivo preciso: la deroga alla messa all'asta delle concessioni demaniali entro il 2015.

-

L’incontro fra i ministri del Turismo e degli Affari Europei con le associazioni di categoria è stato giudicato positivamente dal Comitato No alle Aste, che a Roma ha manifestato con cartelli e costumi da bagno. Al termine dell’incontro è stata decisa l’apertura di un tavolo tecnico che avrà il compito di trovare questa soluzione. Il tavolo comincerà a lavorare dai primi giorni di marzo. Nel giorno positivo per i balneari, si registra l’ennesima presa di posizione di alcune associazioni dei consumatori, secondo le quali le aste sarebbero necessarie per abbassare i prezzi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento