Campo di Marte, polemica sulla legge regionale

LUCCA - E’ polemica sulla legge regionale 4 - 2012, approvata nei giorni scorsi, che consentirebbe alla Regione Toscana di decidere autonomamente la destinazione d’uso del Campo di Marte.

-

Ad accendere le polveri e’ stato il consigliere regionale del Pdl Giovanni Santini. Santini ha annunciato che impugnera’ la legge davanti al collegio regionale di garanzia. ‘Con questa legge – ha detto il consigliere regionale – Firenze ha stravolto la volonta’ del Governo Monti sulla velocizzazione delle procedure per la vendita del patrimonio pubblico. Ma cosi’ facendo ha violato il diritto dei Comuni di decidere la destinazione urbanistica degli immobili’. Polemiche si sono levate da tutto il centrodestra, sia in Regione che a Lucca. Ed e’ intervenuto anche il sindaco Favilla. ‘Invito tutte le forze politiche a far fronte comune – ha detto il sindaco – per fare in modo che sia Lucca a decidere del destino del proprio territorio e non la Regione’. Favilla ha annunciato che si rivolgerà al Governo e all’Anci – Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento