Centinaia di cartelle per il Canone speciale Rai

BARGA - Nel vostro ufficio o nel vostro negozio non avete la tv, ma un computer? Preparatevi perchè presto riceverete la cartella Rai che vi invita a pagare il canone speciale. E’ quanto sta accadendo a Barga.

-

Il caso lo ha sollevato “Il Giornale di Barga” edito da Luca Galeotti, che si è visto recapitare un bollettino da 401 euro, perchè in possesso di un pc e dunque di uno strumento (potrebbe essere anche un videofonino, un videoregistratore o un iPad), in grado di ricevere le trasmissioni televisive. Una vera e propria mazzata per una piccola azienda come ce ne sono tante.
Nelle ultime ore la Rai ha fatto marcia indietro spiegando che la richiesta di pagamento è stata inviata a tutte le aziende, ma che in verità dovranno pagarlo solo quelle che possiedono apparecchi adattati alla ricezione effettiva dei canali televisivi, dunque una stretta minoranza. Una retromarcia invocata da più parti politiche, fra cui il senatore del Pd Andrea Marcucci che si era mosso con una interrogazione urgente al ministro Passera, citando proprio il caso de “Il Giornale di Barga”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento