Con la Polizia sulle strade della notte

Controlli a tappeto sulle strade della provincia nella notte tra sabato e domenica. Posti di blocco sono stati istituiti sulla Piana, in Valle del Serchio ed in Versilia.

-

Si e’ trattato di un’operazione congiunta tra la Polizia Stradale, la Polizia Provinciale e le polizie municipali dei vari comuni dove sono stati effettuati i posti di blocco. A coordinare i controlli, preceduti da una riunione organizzativa per la messa a punto degli ultimi dettagli, e’ stato il comandande provinciale della Polizia Stradale Marco Tangorra. Alla mezzanotte spaccata le 26 auto di servizio coinvolte nell’operazione sono uscite in strada ed hanno raggiunto le localita’ prestabilite per mettere in atto i posti di blocco. Noi siamo saliti su quella del comandante Tangorra ed abbiamo dapprima raggiunto al Valle del Serchio. Le pattuglie delle forze dell’ordine si sono fermate all’altezza di Gallicano, lungo la Fondovalle ed hanno fermato le auto provenienti o dirette a Castelnuovo. Gli agenti hanno controllato documenti, fatto aprire ed ispezionato i bagagliai delle vetture, verificato che i guidatori avessero montato i pneumatici invernali. Tutti sono stati sottoposti alla prova dell’etilometro, attivo in ognuno dei posti di blocco allestiti in tutta la provincia. Dopo la Valle del Serchio ci siamo spostati in Versilia raggiungendo in un primo momento Lido di Camaiore, dove il posto di blocco era stato allestito in viale Colombo. Stessa procedura operativa e stessi minuziosi controlli nei confronti di chi veniva fermato. Sempre con il comandante Tangorra ci siamo poi spostati a Forte dei Marmi dove, mentre erano in corso i controlli, un’auto ha effettuato un sorpasso malgrado la striscia continua non accorgendosi della presenza, di fianco alla strada, di quattro pattuglie ed una decina di agenti. E’ scattato l’inseguimento ad alta velocita’ sui viali ed in pochi minuti l’auto sospetta e’ stata fermata. Il conducente ed il passeggero sono stati fatti scendere. Dopo tutti i controlli il guidatore e’ stato sottoposto al test dell’etilometro che ha dato risultato negativo. Non aveva bevuto, aveva solo un po’ di fretta. Per il sorpasso azzardato pero’ e’ scatta una multa. I controlli sono proseguiti fino al mattino anche a Massarosa, Pietrasanta, Altopascio e nella Piana di Lucca. In totale gli agenti impegnati sono stati 70.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento