Emergenza gas: cartiere ferme per quattro giorni

LUCCA - Quindici cartiere lucchesi fermano gli impianti fino a sabato. Lo stop, deciso dal ministero dello sviluppo economico, e’ partito martedi’ mattina e interessa 1400 lavoratori del settore.

-

L’emergenza gas porta alla chiusura per quattro giorni delle principali cartiere lucchesi. Lo ha reso noto l’associazione industriali. Lo stop, deciso dal ministero dello sviluppo economico, e’ partito martedi’ mattina e continuera’ per quattro giorni, fino a sabato prossimo. Tra le cartiere con elevati consumi di gas che hanno dovuto fermare gli impianti troviamo la Delicarta, la Pieretti, la Soffass, la Cartiera Lucchese. In tutto, una quindicina di stabilimenti del settore tissue e dell’imballaggio, per complessivi 1400 dipendenti. Le aziende hanno informato i lavoratori che faranno ricorso agli istituti contrattuali delle ferie e della riduzione dell’orario di lavoro. O, in mancanza di questi, alla cassa integrazione ordinaria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento