Folla in San Cristoforo per Vittorio Sgarbi

LUCCA - L’Associazione San Cristoforo ha portato a Lucca Vittorio Sgarbi per la presentazione del suo ultimo libro, ‘Piene di grazia, i volti della donna nell’arte’.

-

19_02_12_sgarbi.jpg

Introdotto dal presidente dal sindaco di Lucca Mauro Favilla, dal presidente dell’associazione Arturo Nardini e dallo storico dell’Architettura, Stefano Borsi, Sgarbi ha parlato davanti ad un pubblico numeroso. Il libro conduce il lettore attraverso i volti con cui l’arte, non solo la pittura, ma anche la letteratura e la scultura hanno raffigurato la donna.
‘Un libro sui volti della donna e’ in realta’ un libro praticamente compiuto sulla storia dell’arte – ha detto il critico ferrarese – perche la donna non e’ solo sensualita’ e bellezza, ma e’ anche simbolo di sogni e desideri, un’immagine evanescente che non si riesce mai a raggiungere fino in fondo. E’ il sogno e la speranza’.
Una delle prime immagini del libro ritrae il volto di Ilaria del Carretto, il monumento funebre opera di Jacopo della Quercia, custodito in San Martino. “Fu vedendo quel volto di donna – ha rivelato Sgarbi – al pubblico lucchese, che decisi di diventare critico e appassionato di arte”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento