Il Senato approva la nuova Legge Viareggio

VIAREGGIO - Manca ancora un passo, ma la modifica alla legge per i benefici destinati alle vittime del disastro adesso è molto più vicina. Questa mattina il Senato ha approvato la nuova legge che corregge alcune discriminazioni.

-

16_02_disastro.jpg

In modo particolare questo nuovo testo, voluto dai senatori Granaiola, Marcucci e Baldini, sana la situazione di Alessandra Biancalana, convivente di Antonio Farnocchia, con cui ha avuto una bimba e nonostante ciò non ammessa in un primo tempo ai benefici previsti dalla legge. Dopo il via libera della Commissione Bilancio che ha verificato come la modifica non comporti maggiori oneri per lo Stato, la Commissione Lavori Pubblici ha approvato il testo con il sostegno di tutte le forze politiche. “Un fatto importante – hanno sottolineato i parlamentari lucchesi – che potrebbe spingere velocemente il testo alla Commissione della Camera entro il prossimo 29 giugno, terzo anniversario, della strage, rendendo l’approvazione piu’ veloce, senza il passaggio in aula”. Se la legge alla fine verrà approvata sarà un passo epocale anche per lo Stato italiano che, per la prima volta nella sua storia, riconoscerebbe diritti concreti ad una coppia convivente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento