Le Mura delude ad Alcamo

BASKET A1 - Brutta prestazione delle biancorosse battute dalla formazione siciliana. La squadra di Diamanti paga alcune assenze ed un roster non ampissimo. Il riscatto passa dalla gara interna contro il Cus Cagliari.

-

14_2_12__basket.jpg

Resta il terzo posto ma solo virtuale poiche’ le rivali (Como, Umbetide e Parma) hanno dei recuperi da giocare. Le Mura perde ad Alcamo e torna dalla Sicilia consapevole che il momento e’ difficile. La squadra di Diamanti ha giocato male, anzi molto male, come ha onestamente ammesso lo stesso tecnico lucchese. La compagine biancorossa pare aver smarrito l’intenista’ e quel pressing che costituivano un marchio di fabbrica, una delle sue armi migliori. La mancanza di rotazione, dovuta a qualche infortunio e ad un roster ridotto, si paga nel lavoro settimanale e come dazio pesante la domenica nell’economia del campionato. Peccato perche’ il terzo-quarto posto e’, e sarebbe, ampiamente alla portata di Favilla e compagne. Del resto contro un Alcamo volenteroso e tencae ma affatto insuperabile Le Mura e’ parsa spenta: semrpe sotto nel punteggio e quasi mai ha dato la sensazione di poter ribaltare la partita. Intanto la societa’ si gode la convocazione di Beba Bganara e di Courtney Willis per l’All Star Game di Parma. Domenica prossima invece sara’ di nuovo campionato. Al Palatagliate arriva il Cus Cagliari penultimo in classifica e che domenica scorsa ha battuto il Pozzuoli. Le Mura e’ comunque superiore e ha un solo obiettivo: tornare alla vittoria e lottare fino in fondo per acquisire il miglior piazzamento possibile ai playoff.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento