Lodi sconfitto, ora e’ piu’ vicino

HOCKEY A1 - La capolista cade (7-5) a Giovinazzo e conserva due soli punti di vantaggio su CGC e Forte dei Marmi. Alla ripresa del campionato si giochera’ il bigmatch CGC-Lodi. Forte in trasferta a Molfetta.

-

Il Forte dei Marmi non conosce ostacoli ed incamera la decima vittoria consecutiva che se non e’ un record poco ci manca. Anche il Trissino deve inchinarsi ad una squadra che viaggia a mille ed e’ sorretta da una straordinaria condizione psicofisica. Il tennistico 6 a 1 e’ risultato che rispecchia l’andamento di una partita che non ha avuto troppa storia e che ha avuto in Borja Gimenez il solito sontuoso trascinatore. Quattro reti per il fortissimo giocatore catalano cui vanno aggiunte le due marcature del sempre vivace Pablo Cancela. Una superiorita’ nettissima che avalla la forza stagionale della squadra di Crudeli e la pone ormai a pieno titolo nel terzetto delle grandi del campionato. Bene anche il CGC che e’ addirittura maramaldo sulla pista del Sarzana. I bianconeri di Mariotti s’impongono con un pesantissimo 10 a 1 e con Emanuel Garcia protagonista con una magnifica cinquina. Ma tutto il complesso campione d’Italia pare aver smaltito i residui del post-derby. Il tutto allietato e confortato dalla sconfitta della capolista Amatori Lodi, caduta 7 a 5 sulla pista del Giovinazzo. Ne consegue che la classifica vede l’Amatori Lodi ancora al comando con 39 punti ma con sole due lunghezze sulle nostre. Piu’ lontano lo stesso Giovinazzo salito al quarto posto e che ha scavalcato il Valdagno coi vicentini che hanno tuttavia una partita in meno. Una situazione intrigante che vivra’ alla ripresa del campionato un momento cruciale. Al Palabarsacchi di Viareggio andra’ infatti in scena il bigmatch tra CGC e Amatori Lodi. Operazione-sorpasso alla portata dei bianconeri di Mariotti col Forte dei Marmi a Molfetta e quindi pronto ad approfittarne a sua volta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento