L’Udc prende Bertola e cerca Fazzi

PROV. DI LUCCA - Il sindaco di Camaiore Giampaolo Bertola ha lasciato il Pdl ed e’ entrato nell’Udc. A Lucca, il partito di Casini cerca di formare una vasta alleanza di centro e pensa a Pietro Fazzi come candidato.

-

La stretta di mano con il segretario nazionale del partito, Lorenzo Cesa, all’Hotel Una Versilia di Lido di Camaiore, sancisce l’ingresso ufficiale di Giampaolo Bertola nell’Udc. Gia’ da tempo l’insofferenza del sindaco uscente di Camaiore nei confronti del Pdl era evidente. E alla fine Bertola ha ufficializzato il suo addio a Berlusconi e soci, attaccando la struttuttura verticistica del partito e accusando il Pdl di averlo lasciato da solo per dieci anni a fare il sindaco. ‘Non sono mai riuscito a parlare con un sottosegretario o con un ministro’, ha detto Bertola. ‘Con noi massima importanza ai problemi del territorio’ lo ha invece rassicurato Cesa. Nulla cambia, almeno al momento, per quanto riguarda le elezioni. Cioe’, l’Udc continua ad appoggiare Alberto Matteucci, candidato anche del Pdl. Ma e’ chiaro che con l’ingresso di Bertola il partito di Casini conta molto di piu’ a Camaiore. E certi equilibri potrebbero diventare instabili.
Oltre che di Camaiore, si e’ parlato anche di Lucca. Perche’ nel capoluogo, ha spiegato l’onorevole Nedo Poli, il partito sta tentando di formare un’alleanza alternativa al centrosinistra e che dia un segno di discontinuita’ con l’amministrazione Favilla. Percorso confermato da Cesa. Il candidato per l’Udc sarebbe l’ex sindaco Pietro Fazzi, altro ex democristiano che ha terminato la sua avventura nel Pdl. I contatti sono avviati da tempo. Nelle prossime ore dovrebbe arrivare la decisione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento