Preso uno dei banditi della rapina al Catelli

LUCCA - Il tribunale ha convalidato il fermo di polizia giudiziaria operato ieri sera dai carabinieri per un 27enne di San Concordio accusato di essere uno dei due banditi che nella mattinata aveva rapinato bar di S. Vito.

-

06_02_catelli_vecchia.jpg

Il fermato – prelevato dai militari nella sua abitazione – sarebbe un nullafacente, con precedenti. Assieme ad un altro uomo avrebbe pestato un conoscente del titolare del noto bar che stava per portare in banca circa 4000 euro. Poi i malviventi erano fuggiti con un fuoristrada rubato con il quale hanno anche provocato un incidente. Sono in corso le ricerche del complice: stando a quanto trapelato si tratterebbe di un altro lucchese con precedenti penali.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento