Seregno addio, restano in 13

HOCKEY A1 - La squadra lombarda si e’ ritirata dal campionato. La 16esima giornata puo’ consentire a Forte dei Marmi e CGC Viareggio di balzare al comando della classifica. Rossoblu a Molfetta e bigmatch CGC-Lodi.

-

Clamoroso nell’hockey. Il Seregno di ritira dal campionato di A1 proprio nel mezzo del cammin di un torneo che sta entrando nel vivo. La squadra lombarda ha infatti deciso di abbandonare per insormontabili problemi economici. Insomma, la crisi globale si fa sentire anche nel mondo delle rotelle. E’ sempre doloroso perdere una squadra a meta’ stagione. Resta invece confermato che i risultati acquisiti finora nella partite del Seregno tali resteranno e che d’ora in poi sara’ 10 a 0 per tutte le compagini che dovevano affrontare i lombardi. Ne consegue che la classifica non subisce e non subira’ particolari stravolgimenti ai vertici mentre in coda retrocedera’ in A2 solo la 13esima classificata, ovvero l’ultima, tante sono rimaste le squadre in lizza. Da anni, anzi da mai, CGC-Lodi aveva tanto valore per le zone nobili della classifica. Una vera sfida-scudetto anche in prospettiva, col Forte dei Marmi a fare da terzo incomodo. Il bigmatch sara’ il posticipo della 16esima giornata martedi’ 14 febbraio al Palabarsacchi di Viareggio. Intanto sabato sera il Forte giochera’ a Molfetta e in caso di vittoria, almeno per 72 ore, la compagine rossoblu salirebbe da sola in testa alla classifica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento