Via i dossi dalla circonvallazione

LUCCA - Il Comune dovrà rimuovere o almeno modificare gli attraversamenti pedonali rialzati che tagliano viale Cavour, nella zona della Questura e via Carlo Del Prete.

-

Secondo la Direzione Generale per la Sicurezza Stradale, che ha recapitato il sollecito a Palazzo Orsetti, “non ci sono garanzie sufficienti per lo scavalcamento dei mezzi con carenatura bassa”.
Può esultare il sindacato autonomo di polizia Consap, che aveva interpellato il ministero delle Infrastrutture dopo aver cercato inutilmente – ha scritto il segretario nazionale Gianluca Pantaleoni – di segnalare al Comune la pericolosità di questi dossi, alti fino a 15 centimetri.
Pericolosità rilevata anche dai funzionari del dipartimento ministeriale che hanno invitato l’ente municipale non solo ad adeguare gli attraversamenti in questione ma anche a ridisegnare tutta la segnaletica orizzonale sulle strade cittadine che, ha scritto la Direzione Generale per la Sicurezza, non risulta particolarmente evidente.
Il sindacato Consap ha annunciato anche che chiederà alla Procura Generale della Corte dei Conti una verifica sui soldi spesi dal Comune per i dossi rialzati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento