ArcAnthea piega l’ostico Varese

BASKET DNB - La formazione biancorossa batte la squadra lombarda (76-67) dopo un tempo supplementare. Due punti pesanti nella lotta per il secondo posto. Si rivede anche Diego Zivic.

-

L’ArcaAnthea Lucca riconquista il secondo posto, sempre in attesa del recupero di Bologna che oggi riposava, grazie all’ennesima vittoria casalinga, alle spere di un’ABC Varese che ha dato filo da torcere in abbondanza. E’ stato necessario infatti un tempo supplementare per ottenere questi importanti 2 punti che confortano i lucchesi in vista della trasferta a Castellanza di domenica prossima. L’avvio è confortante con Scrocco a segnare 10 dei primi 18 punti con gli ospiti che non trovano mai la via del canestro. Varese però si riorganizza e, grazie alle iniziative di Rovera e Gergati, ricuce il gap e riporta la gara in equilibrio. Si segna con il contagocce e Russo manda in campo dopo 3 mesi Diego Zivic, dopo il conforto dei pareri avuti dai Dott. Pardini e Cerulli: il suo primo tiro va lontano dal ferro ma il pubblico lo accoglie comunque con un boato. Nel terzo quarto la potenziale svolta del match: dopo 2 triple di Nieri i padroni di casa escono mentalmente dal campo e lasciano via libera per l’allungo a sorpresa dei lombardi guidati da un infallibile Matteucci. Inizia a serpreggiare un po’ di scoramento ma Parente si carica i suoi sulle spalle e regala un ultimo periodo sfavillante in attacco che, unito alla grande difesa collettiva dei biancorossi, fa si che la gara abbia bisogno di un prolungamento, dopo l’errore sulla sirena di Mariani. Nel supplementare Lucca sembra di nuovo addormentarsi ma è una tripla ben costruita di Scrocco la nciare la volata finale: Varese ci prova col fallo sistematico ma Barsanti è infallibile e alllunga nel punteggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento