Muore dopo un incidente

FIRENZE - E' stato dichiarato morto dai medici dell'ospedale di Careggi Massimiliano Pellegrini, 40 anni, rimasto ferito giovedì in un grave incidente sull'autostrada A11.

-

copia_di_05_04_2010_ambulanza1.jpg

E’ stato dichiarato morto dai medici dell’ospedale di Careggi, il ferito piu’ grave dell’incidente stradale avvenuto giovedì a Firenze sul raccordo autostradale fra Peretola e l’A11 Firenze-Mare in seguito al tamponamento a catena di un pullman contro tre auto. Lo si apprende da fonti sanitarie. La vittima e’ Massimiliano Pellegrini, 40 anni, originario di Montecatini Terme e abitante a Capannori. Era ricoverato nel reparto di rianimazione. Il decesso e’ sopravvenuto nel pomeriggio a causa delle gravi ferite riportate. Lascia la compagna e un figlio di 17 anni. Giornalista pubblicista, la vittima lavorava nell’ambito del gruppo Poligrafici Editoriale. Oltre alla vittima, nel tamponamento c’erano stati quattro feriti, alcuni erano gia’ stati dimessi dal pronto soccorso ieri sera

Lascia per primo un commento

Lascia un commento