Muore travolta da un furgone

VIAREGGIO - Una impiegata all’ufficio personale del Comune di Viareggio, Cinzia Casentini di 47 anni ha perso la vita in seguito ad un tragico incidente stradale avvenuto in pieno centro.

-

29_5_ambulanza.jpg

L’incidente all’incrocio tra via Paolina e via Mazzini di fronte alla chiesa di San Paolino. La donna madre di una ragazza di 19 anni è compagna di un impiegato comunale che ha un figlio era in sella ad una vespa e percorreva via Mazzini, quando all’incrocio con via Paolina è stata investita da un furgone Iveco condotto da un ragazzo di 22 anni di Santo Stefano Magra (La Spezia) che trasportava pane diretto a fare delle consegne in alcuni negozi di alimentari in città Il ragazzo in pratica non si è accorto dello stop ed è andato dritto investendo in pieno la donna. L’urto è stato violento e l’ha scaraventata a terra. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi ai volontari della Croce Verde intervenuti sul posto assieme all’auto medica. Una volta giunta al pronto soccorso dell’ospedale Versilia è deceduta. Sul posto per i rilievi è intervenuta una pattuglia della polizia municipale affiancata da una volante del commissariato di polizia per la viabilità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento