“Pronto ascolto” contro la violenza

LUCCA - Parte in coincidenza dell’8 marzo, ‘Pronto ascolto’il nuovo sportello d’ascolto dell’associazione Sos Angeli, con sede in via Pisana Vecchia, a Sant’Anna, che si batte contro la violenza sui minori e sulle donne.

-

L’iniziativa e’ stata presentata nel corso della trasmissione Slow News dal direttore scientifico dell’associazione, Renato Bertolucci e dalla volontaria Silvia Brocchini. In sostanza si potranno segnalare casi di violenza, abusi o di stalking al numero verde 800 779 121 o chiedere semplicemente informazioni su tutto ciò che riguarda questi fenomeni, che in gran parte dei casi rimangono non denunciati perche’ chi li subisce non e’ consapevole dei propri diritti. Tra i vari servizi forniti, la sede dell’associazione Sos Angeli dispone di una stanza protetta, con due ingressi distinti ed un falso specchio divisorio. Può essere utilizzata per la raccolta delle testimonianze su episodi di violenza, anche in sede di incidente probatorio, e per incontri protetti tra minori e adulti con funzione genitoriale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento