Sara’ spostata la Casina dei ricordi

VIAREGGIO - Sara’ spostata da Largo Risorgimento a via Ponchielli la Casina dei Ricordi, la piccola struttura che custodisce le testimonianze del disastro ferroviario del 29 giugno 2009.

-

Verrà spostata da dove si trova adesso nel piazzale di Largo Risorgimento la “Casina dei Ricordi” che il gruppo motociclistico “Le Tartarughe Lente” ha intitolato a due amici e appassionati come loro di motociclismo Andrea Falorni, soprannominato Scarburato e la moglie Maria Luisa Carmazzi, soprannominata Pulce. L’amministrazione comunale ha individuato uno spazio verde all’angolo di via Ponchielli con via Porta Pietrasanta di fronte al nuovo parco giochi. Sono stati installati anche quattro lampioni in modo da rendere la zona illuminata e ben visibile per evitare che ignoti possano commettere vandali come nel corso di questi anni purtroppo è avvenuto nel piazzale di Largo Risorgimento frequentato troppo spesso anche da spacciatori che quando in preda ai fumi dell’alcol si rendono protagonisti di gesti che vanno solo condannati. Non ultimo qualche settimana fa vandali che hanno tirato all’aria il giardino esterno della Casina. I lavori per il completamento dello spazio dove dovrebbe essere collocata la Casina stanno procedendo e non è da escludere che possano essere ultimati proprio per l’avversario della strage il 29 giugno. Lungo il muro che è stato realizzato di fronte ai binari verrà realizzata anche la pista ciclabile, mentre nei pressi di dove si trova adesso la Casina nel Piazzale di Largo Risorgimento dovrebbe sorgere il sottopasso, un progetto che andrebbe a sostituire la Passerella che è stata andata distrutta in seguito all’esplosione avvenuta la notte maledetta del 29 giugno 2009 in cui ci sono state 32 vittime innocenti che attendono ancora che sia fatta giustizia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento