Viareggio prepara la sfida alla Pro Vercelli

CALCIO 1A DIV. - Doppia seduta per i bianconeri in vista della difficile gara di domenica prossima. Probabile che Cuoghi confermi il 3-5-2 e adotti un mini turn over: mercoledi’ ci sara’ la delicata trasferta di Foligno.

-

28_3_12__viareggio.jpg

Ad esser proprio sinceri i risultati della 28esima giornata non sono stati favorevoli al Viareggio. E non solo perche’ le zebre sono cadute a Sorrento, punite dai soliti limiti difensivi e da uno scatenato Ginestra. Sono state almeno due le partite il cui esito non ha favorito le prospettive-salvezza dei bianconeri. Le sorpresone (ma dovremo forse abituarci a vederne altre da qui alla fine) sono arrivate da Vercelli dove la Pro ha ceduto di misura ad un buon Pavia e, clamoroso al Liberati, da Terni dove la capolista Ternana e’ stata sconfitta dalla Spal a segno con l’ex-viareggino Luca Castiglia. Ecco perche’ alla ripresa degli allenamenti e nella doppia seduta del mercoledi’ mister Cuoghi (che domenica sara’ regolarmente in panchina) ha sollecitato la truppa a dare il massimo nelle prossime gare. Domenica al Pini calera’ proprio al Pro Vercelli suddetta col dente avvelenato e in forte odore di playoff. Probabile che il tecnico bianconero stia valutando la possibilita’ di un mini turnover ove si consideri che mercoledi’ prossimo 4 aprile e’ previsto un turno infrasettimanale che portera’ Fiale & C. all’Enzo Blasone di Foligno per un delicatissimo confronto diretto. Nessuna novita’, invece, sul piano tattico. La strada tracciata ormai e’ quella: ovvero il 3-5-2.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento