Viareggio punito dal doppio Ginestra

CALCIO 1A DIV. - La gara di Sorrento conferma la discontinuita’ e le solite distrazioni difensive. La situazione di classifica resta aperta anche se la prospettiva sono i playout. Domenica prossima arriva la Pro Vercelli.

-

26_3_12__viareggio.jpg

Il Viareggio torna da Sorrento con le classiche pive nel sacco. Un doppio Ginestra, in apertura dei due tempi, vanifica il buon volume di gioco espresso dai bianconeri. Ma la compagine di Cuoghi (espulso a meta’ ripresa) ha pagato a caro prezzo le solite ingenuita’ difensive che nel caso specifico chiamano in causa un giocatore di assoluta esperienza ed affidabilita’ come Lorenzo Fiale. E allora se si distrae anche il capitano di mille battaglie e’ il caso di cominciare a preoccuparsi. Una preoccupazione che rimane relativa in ottica classifica e playout. Cio’ perche’ pensare alla salvezza-diretta non costa niente ma probabilmente e’ troppo per questo Viareggio. Una squadra molto giovane e quindi poco continua nel rendimento ma che in due gare secche puo’ dire la sua. Sara’ importante arrivare agli spareggi-salvezza in buona condizione psicofisica e pronti a dare tutto in 180 minuti di autentica battaglia. Intanto domenica prossima al Pini cala la Pro Vercelli, nobile decaduta del calcio italiano e reduce dalla sconfitta interna con il Pavia. Contro i piemontesi di Braghin bisognera’ cercare di fare bottino ricco per guadagnare posizioni comunque sempre utili per la classifica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento