12.650: nuovo record per la Marcia delle Ville

CAPANNORI - Ecco il numero che entrerà nella storia della Marcia delle Ville, il numero dei partecipanti all’edizione 2012 di quella che si conferma la marcia non competitiva più importante di tutta la provincia di Lucca.

-

Un successo che è andato al di là delle aspettative degli organizzatori che avevano fatto stampare 12.000 pettorali. Dal mercato di Marlia, di buon mattino, il popolo dei podisti arrivato da tutta la Toscana e non solo, si è mosso affrontando i sei percorsi disponibili, dal più breve di 3 chilometri e mezzo al più lungo di 27 chilometri.
Un’occasione unica per grandi e piccini per apprezzare le meravigliose ville capannoresi, fare un po’ di moto e stare in compagnia. Ogni tanto una breve pausa per rifocillarsi, ad uno dei tanti numerosi punti di ristoro approntati dall’associazione podistica Marciatori Marliesi e dalle numerose altre associazioni che organizzano la Marcia.
Le bellezze da ammirare sono state tantissime, non solo le ville, ma anche e soprattutto la natura con le colline della Piana attraversate da un vero fiume di gente, entusiasta e rispettoso del verde.
E poi le ville, da cui prende il nome la Marcia. I proprietari hanno aperto le porte alle bellezze che solo raramente è possibile ammirare. In alcuni casi il passaggio dei podisti è stato accompagnato da un po’ di intrattenimento. Qui siamo alla Specola dove protagonista è stata la buona musica.
Alla fine del proprio percorso il ritorno al mercato di Marlia dove si sono svolte le premiazioni e anche qui è stato possibile rifocillarsi. Dopo una passeggiata di buon mattino in effetti non c’è niente di meglio che una fetta di torta.
La Marcia delle Ville da’ appuntamento all’edizione 2013.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento