ArcAnthea ko, profondo biancorosso

BASKET DNB - Pesante sconfitta (88-98) della squadra di coach Russo parsa smarrita e lontana da una buona condizione di forma. Ne approfitta Castelfiorentino che s’impone con pieno merito. Preoccupazione in vista dei play off.

-

15_4_12__arcanthea.jpg

Davvero pesante e preoccupante. Cosi’ si puo’ definire lo scivolone interno, il primo della stagione, patito dall’ArcAnthea al Palatagliate di fronte ad un ottimo Castelfiorentino. Senza nulla togliere alla prova degli ospiti la prestazione della squadra lucchese e’ parsa insufficiente e a tratti imbarazzante. Solo nel primo quarto (22-24) Drocker e compagni hanno tenuto testa agli avversari salvo pero’ sciogliersi alla distanza con percentuali pessime al tiro ed una difesa tutt’altro che imperforabile. Cosi’ il Castello, trascinato dai vari Zani, Montagnani e Salvatore, ha preso il largo per chiudere gia’ all’intervallo lungo sul 55 a 44. Ma e’ stato nel terzo-quarto che Lucca e’ definitivamente affondata accusando anche un passivo di 30 punti. Il parziale recupero nel finale non rende meno amara una sconfitta che preoccupa soprattutto in vista dei playoff anche per la strana ed incomprensibile involuzione patita dalla squadra. A tre giornate dalla fine della regular-season c’e’ assolutamente da ritrovare lo smalto e la brillantezza di qualche settimana fa e da difendere anche il terzo posto da eventuali rimonte. A cominciare dalla trasferta di domenica prossima (ore 18) a Prato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento