Arrestato dai carabinieri dopo tentata rapina

CAPANNORI - Dovrà rispondere di tentato furto, tentata rapina e lesioni il giovane di 30 anni, Marsel Madrigali, arrestato dai carabinieri al termine delle indagini condotte dalla stazione di Lammari.

-

I fatti risalgono allo scorso 2 aprile: in tarda serata l’uomo aveva concentrato la sua attenzione, all’esterno di un bar di Lammari, su un 63enne e sul suo portafogli. Prima tentando di rubarglielo, poi seguendo la sua “vittima” fino a casa. Qui gli aveva puntato il coltello alla gola ma la vittima era riuscita a rifugiarsi a casa e a chiamare i carabinieri.
Le indagini condotte dai militari hanno permesso l’identificazione dell’aggressore che su disposizione del magistrato è stato rinchiuso nel carcere di Lucca in attesa del processo. Lo stesso Madrigali dovrà rispondere anche di furto e tentato furto perchè quella stessa sera, dopo il colpo andato a vuoto, aveva rubato una bicicletta e tentato successivamente di compiere un altro furto, in una pizzeria della zona.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento