Distrutta la vetrina di Casa Pound

LUCCA - Ignoti hanno distrutto a sassate e mattonate la vetrina della sede di Casa Pound in via dei Borghi nel centro storico di Lucca lasciando poi una sorta di presunta rivendicazione.

-

I vandali hanno disegnato sulla facciata un simbolo a bomboletta che richiama quello degli antagonisti. La Digos della Questura di Lucca ha gia’ avviato le indagini e raccolto alcune importanti testimonianze. Pare infatti che il rumore provocato dalla rottura delle vetrate abbia svegliato alcuni abitanti della zona: erano circa le 4.30 del mattino e i testimoni avrebbero visto un giovane che stava prendendo a calci la porta di Casa Pound per poi fuggire a piedi. L’edificio di via dei Borghi, in questa fase, accoglie anche il comitato elettorale di Fabio Barsanti che si presenta come indipendente nelle liste del Pdl. Questa è addirittura la quarta volta solo nell’ultimo periodo che la sede della associazione viene presa di mira dai vandali.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento