E’ l’ora del rush finale

CALCIO DILETTANTI - Dopo la lunga sosta pasquale riprendono anche i campionati di Eccellenza e Promozione. Al di la' del trionfo del FC Lucca sono diverse le squadre lucchesi che lottano ancora per un posto al sole.

-

14_4_12__calcio_dilettanti.jpg

Dopo l’anticipo Pisa SC-FC Lucca, vinto 1-0 dai rossoneri con rete di Petroni, la 31esima giornata del campionato di Eccellenza offre parecchi spunti di interesse. E’ infatti serratissima la lotta per il quarto e quinto posto che schiude le porte dei playoff. Tra le squadre in lizza anche Fortis, Lammari e Ghivizzano con queste ultime due che si troveranno di fronte domenica nel derby del “Laghetti”. Gara senza dubbio molto importante e probabilmente decisiva soprattutto qualora la spuntassero i biancorossi di Paolo Moschetti. Ma anche la formazione di Stefano Fracassi, almeno fino alla lunga sosta pasquale, aveva denotato un’apprezzabile condizione di forma. Da seguire anche il match di Saltocchio dove sale una Massese relativamente tranquilla ma che punta al secondo posto e alla conquista della serie D tramite la lunga fase post-campionato. Dal canto suo la Fortis puo’ giocarsi tutte le proprie chances senza aver nulla da perdere. Infine il PietrasantaMarina che cerca altri punti pesanti sul campo del fanalino di coda Signa. Meno quattro anche in Promozione dove la volata finale e’ ormai al rush decisivo. La 27esima potrebbe favorire le prospettive della Folgor Marlia che riceve la Vaianese. Smaltita la cocente delusione per il pareggio di Larciano, la squadra di Cardella e’ pronta a ripartire. Vincere e sperare che dalla “Covetta” di Avenza giungano buone notizie sul bigmatch tra San Marco e Real Castelnuovo. Un risultato positivo dei gialloblu garfagnini potrebbe consentire alla Folgor di tornare solitaria al comando della classifica. Da seguire anche il derby tutto versiliese tra il Seravezza, ancora in corsa per il successo finale, ed un Forte dei Marmi che annaspa nei bassifondi della classifica dove peraltro il Barga non puo’ sbagliare al “Johnny Moscardini” di fronte all’Appennino Pistoiese. Completano il quadro della giornata le trasferte di Querceta e Capezzano rispettivamente a San Piero a Sieve e a Montecatini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento