“Favilla ha voluto punire Azzara”

LUCCA - Ieri la notizia che il sindaco Favilla ha ripreso alcune delle deleghe dell’assessore Azzarà. Oggi c’è la replica dell’Udc, partito che appoggia la candidatura di Pietro Fazzi.

-

07_04_azzarra.jpg

“Un gesto grave e inqualificabile – spiega in una nota la segreteria provinciale dell’Udc – che non trova giustificazione sia sotto il profilo della deontologia istituzionale sia politica. Un atto – dicono ancora dall’Udc – che inietta veleno in una campagna elettorale difficile; con l’intento di punire il nostro partito e un assessore che si è sempre comportato con lealtà e correttezza”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento