L’Udc conferma la sfiducia a Lunardini

VIAREGGIO - Doccia fredda sulle speranze del sindaco Lunardini di ricucire la maggioranza. Il comitato comunale dell’Udc riunitosi mercoledì sera ha confermato l’uscita del partito dalla maggioranza.

-

Secondo l’Udc le proposte avanzate dal sindaco per continuare il mandato sono insufficienti e non tengono conto della gravità della situazione in cui si trova il Comune.
Ringraziamo il sindaco che ha voluto fare un ultimo tentativo per cercare il nostro appoggio – si legge ancora nella note dell’Udc – ma purtroppo la situazione ci appare irrecuperabile.
L’Udc – chiude il comunicato – inizia quindi a prepararsi alla scadenza elettorale del 2013.
Si va dunque alla sempre più probabile approvazione della mozione di sfiducia in aula. Le opposizioni si sono date appuntamento per venerdì mattina in Comune, per procedere alla firma del documento che porterebbe alla fine dell’ammnistrazione Lunardini e al commissariamento del Comune. Lunardini sembra davvero avere le ore contate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento