Ma Sbragia ci resta di…bronzo

SCHERMA - Lo schermidore lucchese conquista il terzo posto a Cassino nei campionati italiani under 23 di sciabola. L’allievo di Sorin Radoi ha sfiorato il titolo cedendo in semifinale al livornese Scepi laureatosi poi campione.

-

16_4_12__sbragia_ok.jpg

Continua la stagione magica della scherma lucchese. Stefano Sbragia della Puliti-Multimedia ha infatti conquistato a Cassino la medaglia di bronzo ai campionati italiani under 23 di sciabola. Un buon risultato ma con grandi rimpianti per l’allievo di Sorin Radoi, sconfitto in semifinale dal livornese Scepi 15-14 dopo essere stato in vantaggio anche per 9 a 3. Davvero una disdetta visto che poi lo stesso Scepi ha vinto il titolo trciolore.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento