Mezzo kg di cocaina nell’auto

LUCCA - Grazie alle segnalazioni di alcuni abitanti della zona di Ponte San Pietro la squadra mobile della Questura ha arrestato uno spacciatore albanese, Klodian Merkai, che aveva in macchina una panetto di cocaina da mezzo kg.

-

La polizia, avvertita di strani movimenti nella zona della golena del fiume, ha organizzato una serie di appostamenti grazie ai quali è risalita al 35enne residente a San Vito, gia’ conosciuto alla forza dell’ordine. L’uomo è stato intercettato e chiuso da due auto della polizia a Nave: vistosi in trappola Merkay ha speronato una macchina con due poliziotti della mobile e durante la fuga ha provato a disfarsi del pacchetto con la droga ma e’ stato bloccato e arrestato. Si è invece dileguato lungo l’argine del fiume un complice che viaggiava in auto con lui. Dopo l’arresto la polizia – con il supporto di un cane antidroga della Finanza – ha perquisito l’abitazione dell’albanese dove ha rinvenuto sostanze da taglio e 1700 euro in contanti. La cocaina, una volta immessa sul mercato al dettaglio, avrebbe fruttato ai trafficanti oltre 100mila euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento