Settore cartario in sciopero

CAPANNORI - I lavoratori del settore cartario hanno proclamato otto ore di sciopero contro la riforma del lavoro e organizzato una manifestazione presso il casello di Capannori dell’autostrada Firenze-Mare.

-

20_04_12_sciopero.jpg

Lo sciopero unitario ha coinvolto gli operai di tre stabilimenti lucchesi – la Delicarta Trasformazione, la Papernet e la Soffass Trasformazione – a cui si sono uniti alcuni rappresentanti della Perini Lucca e della Fiom. E’ stato scelto un luogo simbolo per l’economia della Piana, e in particolare per il settore cartario, per dire no al disegno di legge e non solo all’ormai noto articolo 18. La protesta lucchese al momento si ferma qui, ma la Cgil ha confermato lo sciopero nazionale generale del 10 maggio proprio contro la precarietà del lavoro e le disposizione della riforma che non darebbero delle risposte effettive al problema.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento