Tornano gli “Incontri in San Martino”

LUCCA - Tre incontri per riflettere sulla solitudine, sulla sua fonte di sofferenza, ma anche di spiritualità. Dal 26 aprile, ogni giovedì, tornano gli incontri culturali organizzati dalla Curia. Tema di quest'anno, la solitudine.

-

E’ stata presentata dall’Arcivescovo di Lucca Mons. Castellani, da Don Lucio Malanca e Don Piero Ciardella, l’edizione 2012 degli Incontri in San Martino, l’iniziativa culturale giunta quest’anno alla settima edizione e che porterà con sé la novità della location: non più la Cattedrale, da cui ha preso il nome, bensì il salone dell’Arcivescovato. Si comincia questo giovedì, il 26 aprile, con l’antropologo Marc Augè che parlerà dei luoghi moderni dove in mezzo a centinaia di persone ci si sente comunque soli; si proseguirà giovedì 3 maggio con il monaco Camaldolese Vincenzo Bonato e la docente di letteratura Elena Silibra che parleranno della solitudine in senso positivo, come riscoperta della spiritualità; la chiusura il 10 maggio con lo psichiatra Eugenio Borgna e la solitudine dell’anima.
Tutti gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti, con inizio alle 21:15.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento