Viareggio beffato al Giglio

CALCIO 1A DIV. - Reggiana-Viareggio finisce 1 a 1. Bianconeri in vantaggio con Zaza in avvio di ripresa ma raggiunti quasi allo scadere da un discutibile rigore di Alessi. Mercoledi' al Pini derby con il Pisa.

-

22_4_12__viareggio.jpg

Il Viareggio cerca un risultato positivo sul terreno del monumentale stadio emiliano. Al cospetto di una Reggiana ormai praticamente salva, le zebre provano a strappare dei punti quantomai preziosi in ottica-salvezza. Per quanto riguarda la formazione Stefano Cuoghi manda in campo la squadra titolare. Ovvero, schierata con il 3-5-2: Gazzoli; Fiale, Conson, Carnesalini; Pellegrini, Pizza, Maltese, Cristiani, Martella; Cesarini, Zaza. Arbitra l’incontro Silvia Tea Spinelli di Terni. Partita vivace che il Viareggio cerca di gestire. Al quarto d’ora Alessi colpisce un palo e Gazzoli si salva. Le zebre provano pero’ a spingere. Fiale viene ammonito e saltera’ cosi’ il derby di mercoledi’ contro il Pisa. Anche nel finale del primo tempo sono i granata emiliani a sfiorare il vantaggio ma sprecano una ghiotta occasione da pochi passi. In avvio di ripresa (al 9’) il Viareggio si porta in vantaggio con Zaza (alla sesta rete stagionale) che si gira e batte il portiere reggiano spedendo il pallone nell’angolino basso. Al 24esimo Maltese va vicino al pareggio ma il portiere Silvestri ribatte in calcio d’angolo. Al 39esimo l’arbitro non concede il rigore per un fallo su D’Onofrio ma sul rovesciamento di fronte viene assegnato il penalty a favore della Reggiana. Dagli undici metri Alessi trasforma e realizza il punto del pareggio. Nle finale il risultato non cambia. Finisce 1 a 1 con delusione e amarezza in casa bianconera. Mercoledi’ si torna in campo e al Pini arriva il Pisa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento