Viareggio regola il Pisa 2-0

CALCIO 1A DIV. - I bianconeri battono i neroazzurri grazie alle reti di D'Onofrio e Zaza. D'Onofrio sbaglia anche un rigore. Le zebre tornano a vincere il debry al Pini dopo 56 anni e salgono al quart'ultimo posto.

-

25_4_12__viareggio.jpg

Contro il Pisa a caccia di punti preziosi per la zona-salvezza ma anche alla ricerca di una vittoria che nei derby contro i neroazzurrl Pisa al Pini manca da ben 56 anni. Cuoghi conferma la squadra che ha pareggiato a Reggio Emilia: Gazzoli in porta; Fiale, Conson e Carnesalini in difesa; linea mediana formata da Pellegrini, Pizza, Berardocco, Cristiani e Martella; Zaza e Cesarini in attacco. Nel Pisa out Bizzotto e Obodo squalificati. Avvio vivace. Raimondi del Pisa viene espulso ma D’Onofrio fallisce il calcio di rigore che poteva portalo in vantaggio. Ma al 19esimo lo stesso D’Onofrio si riscatta incornando in tuffo di testa alle spalle del portiere neroazzurro. Sullo slancio le zebre continuano a macinare un gioco di buona fattura tecnica ed al 40esimo raddoppiano con il solito implacabaile Zaza. 2 a 0 e derby decisamente tutto in discesa. Nella ripresa il Viareggio controlla la situazione e gestisce la partita che si conclude con il risultato di Viareggio-Pisa 2-0.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento