Villaggio, la vittoria di Pirro

RUGBY C - I biancorossi battono 26-19 il Valdisieve in una gara che non valeva piu’ la promozione in B per la regola sul settore giovanile. Sfuma cosi’ il sogno della squadra lucchese che pero’ ha giocato una grande stagione.

-

16_4_12__rugby_lucca.jpg

Come non detto: abbiamo scherzato. Il Rugby Villaggio Lucca batte il Valdisieve nella gara giocata domenica all’Acquedotto ma quello dei biancorossi alla fine e’ un successo che non vale la qualificazione alla fase interregionale. Una sorta di vittoria di…Pirro. Le chiamano inadempienze burocratiche che di fatto significa non essere in regola con il settore giovanile. E e in Toscana, in serie C, lo sono solo Firenze e Cecina. Consapevoli di tutto cio’ Lucca e Valdisieve sono scese in campo col piglio giusto come se la partita contasse davvero qualcosa di importante. In realta’ i biancorossi di coach Malpaganti ci hanno messo tanto orgoglio e la grinta di chi voleva dimostrare che la chance-promozione se la sarebbe meritata. Ne e’ scaturita cosi’ un partita vibrante e combattuta, a tratti anche sofferta per capitan Giovannico e compagni. Il Villaggio, in blu nell’occasione, ha schierato una formazione piuttosto alternativa a causa di infortuni e squalifiche. Forse per la prima volta nella stagione Lucca non riesce ad imporre il proprio ritmo, anzi subisce le folate dei volenterosi avversari. Tuttavia alla fine del primo tempo il Villaggio conduce 14 a 7 con una bella meta finale di Gallorini. Il secondo tempo si sviluppa sulla falsariga della prima frazione di gioco. Ospiti che premono e Lucca costretta ad agire di rimessa. Il Valdisieve rimonta ma nel concitato finale la squadra villaggina riesce ad operare il break decisivo con mete di Pollastrini e Gonnella. Finisce 26-19 per il Rugby Villaggio Lucca che pero’ come detto non va agli spareggi-promozione. Dovra’ accontentarsi da domenica prossima della Coppa delle Province che non e’ proprio la stessa cosa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento