800 mila euro per lo studio

PROV. DI LUCCA - Assegnati ai Comuni i contributi per le famiglie di giovani studenti messi a disposizione da Palazzo Ducale. La cifra complessiva sfiora 800 mila euro, distribuiti in base alle richieste degli enti municipali.

-

Il contributo per le borse di studio ammonta a 385 mila euro, altri 406 mila sono stati stanziati per rimborsare i costi sostenuti dalle famiglie
per l’acquisto dei libri di testo nell’anno scolastico 2011-2012.
Il bando prevede l’assegnazione di borse di studio da 150 e di 250 euro, rispettivamente per gli studenti della scuola primaria-secondaria di 1° grado e per gli alunni delle scuole secondarie di 2° grado. In questo caso la somma a disposizione si è sensibilmente ridotta a causa del mancato stanziamento dei fondi ministeriali.
Per l’acquisto dei libri, invece, il contributo assegnato da Palazzo Ducale quest’anno coprirà il 100% delle spese sostenute dalle famiglie: ai 358 mila euro della Regione, infatti, se ne sono aggiunti altri 47mila che il Servizio politiche giovanili della Provincia ha “liberato” dalle risorse messe a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento