Delta Luk riparte dalla B2

PALLAVOLO - Amara retrocessione della squadra lucchese alla prima stagione in un torneo molto difficile. Dopo un buon avvio il crollo nel girone di ritorno. Ora la societa’ del presidente Cecchi deve programmare il futuro.

-

8_5_12__delta_luk.jpg

La prima stagione del Delta Luk volley si conclude con un bilancio negativo, vedi retrocessione in B2 ed ultimo posto, ma anche la consapevolezza che dal campionato appena concluso dovranno trarsi spunti utili ed insegnamenti per il futuro. Eppure l’avvio delle blu lucchesi, inserite nel girone A quello di ferro, era stato anche promettente ed anzi ad un certo punto si pensava che la salvezza fosse operazione possibile. Poi invece tutto e’ precipitato: infortuni, rafforzamento delle altre squadre e la foga psicologica di risultati che non arrivavano piu’, hanno fatto infilare il Delta Luk in un tunnel senza fine. E senza via d’uscita. Il girone di ritorno e’ stato a dir poco disastroso e non e’ sevrito neppure l’inserimento a gennaio della cubana Martha Zamora Gil. Inesorabilmente la squadra di Andrea Marselli e’ crollata scivolando fino all’ultimo posto e lo stesso coach e’ stato esonerato a due giornate dalla fine. La squadra a quel punto e’ stata affidata ad Alessandro Nelli, tecnico dell’under 18 finalista regionale. Ora per la giovane societa’ del presidente Francesco Cecchi e’ tempo di programmare il futuro che si chiama B2 sulla scia di una stagione che al di la’ dei risultati, si spera abbia arricchito il bagaglio tecnico ed umano di tutto l’ambiente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento