Le Mura riparte da Diamanti

BASKET A1 - E’ quasi fatta per la conferma del vulcanico coach alla guida della squadra biancorossa. Decisivo l’incontro avvenuto durante il week end con il presidente Cavallo. Umbertide vuole la Corradini e la Willis.

-

14_5_12__mirko_diamanti.jpg

Ancora non del tutto sopite le emozioni di una primavera fantastica Le Mura Lucca si rilancia verso un futuro che si spera altrettanto ricco di soddisfazioni. Ed in tal senso il primo tassello da incastonare, manca solo l’annuncio ufficiale, si chiama Mirko Diamanti. Il tecnico di Avenza e il presidente Cavallo si sono incontrati nel fine settimana e il il loro rendez vous pare aver dato i frutti sperati. Diamanti e’ parso convinto del nuovo progetto propostogli dalla societa’ e dalla continuita’ di un lavoro che con la prossima tagliera’ il traguardo delle sei stagioni consecutive. E poi le sfide intriganti sono sempre piaciute al coach. Lavoro, programmazione, e ricostruzione sono il suo pane quotidiano. Forse non si puo’ parlare di vera e propria rivoluzione ma e’ innegabile che la squadra che ha fatto tremare il grande Taranto, e che ha portato al Palatagliate oltre 2000 persone, qualche modifica giocoforza la subira’. Radiomercato gracchia ed insiste: Corradini e Willis vicine ad Umbertide. Ma oltre al roster ci sono ancora da incastonare importanti tasselli anche a livello dirigenziale. Lidia Gorlin e Vincenzo Buchignani sono figure storiche nonche’ straordinari punti di riferimento per tutto l’ambiente biancorosso. Quasi imprenscindibili per una grande realta’ sportiva che vuol continuare a far sognare tutta la citta’ di Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento