Muore centauro nello scontro con un’auto

CAMAIORE - Un motociclista di 56 anni, Jan Gert Augustin Klaczysnksi, origini olandesi ma da tempo residente a Chiesina Uzzanese, ha perso la vita in un incidente avvenuto nel primo pomeriggio SP1 al bivio per Pieve.

-

Uno scontro terribile, che non gli ha lasciato scampo. Un motociclista di 56 anni, Jan Gert Augustin Klaczysnksi, origini olandesi ma da tempo residente a Chiesina Uzzanese, ha perso la vita in un terribile incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica sulla provinciale numero 1 a Camaiore, all’altezza del bivio per Pieve. Klaczysnksi era in sella alla sua moto e proveniva da Lucca; a breve distanza lo seguiva il figlio, anche lui su una moto e il destino gli ha salvato la vita. All’altezza dell’incrocio, una Bmw sulla quale viaggiava una famiglia francese, si è affacciata sulla strada per svoltare verso Lucca e lo scontro con Jan Gert Augustin è stato inevitabile. L’impatto è stato violentissimo; il figlio, che lo seguiva a breve distanza, è riuscito ad accennare una frenata e questo gli ha salvato la vita. Nonostante i soccorsi per l’uomo non c’è stato niente da fare. Sul posto per i rilievi e per regolare il traffico è intervenuta la polizia municipale di Camaiore. I residenti della zona hanno raccontato dell’estrema pericolosità di questo incrocio, a causa degli alberi e dell’erba che limitano fortemente la visibilità di chi arriva da questo Stop.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento